Agevolazione “prima casa” in caso di separazione

Flash NewsLa Corte di Cassazione, con la sentenza n. 5156/2016, ha precisato che se in esecuzione di un accordo di separazione coniugale un coniuge trasferisce all’altro la proprietà di un’abitazione, comprata da meno di 5 anni con l’agevolazione “prima casa”, quest’operazione non comporta la decadenza dell’agevolazione di cui il coniuge alienante abbia beneficiato in sede di acquisto. Ciò vale anche qualora detto coniuge non acquisti, entro un anno dalla cessione, una nuova “prima casa”.

Be social

Comments are closed.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Vai alla barra degli strumenti