Fattura elettronica

Durante il forum italiano della fattura elettronica, coordinato da Agenzia delle Entrate e Ministero delle Finanze, è stato chiarito che i professionisti e gli intermediari di fiducia possono ricevere direttamente le fatture elettroniche, emesse e ricevute relative ai clienti delle imprese, direttamente dal Sistema di Interscambio. Inoltre, gli intermediari potranno acquisire il duplicato della fattura elettronica in formato Xml e leggibile dall’area autenticata del cliente, sempre che sia stato autorizzato dal cliente tramite una procedura che sarà progettata dall’Agenzia delle Entrate. Saranno accettate anche le fatture prive di firma digitale.
La data di emissione della fattura elettronica è quella riportata obbligatoriamente nel documento ed è quella da cui l’Iva diventa esigibile; per esercitare la detrazione dovrà essere utilizzata la data indicata nella ricevuta di consegna rilasciata dal Sistema di Interscambio.
Infine, la memorizzazione del documento avrà valenza fiscale ed è allo studio del Ministero dell’Economia la possibilità che acquisti validità anche civile e penale.
Si precisa che, considerata la complessità della materia, le associazioni di categoria hanno chiesto un congruo differimento dell’entrata in vigore delle nuove regole.

Be social

Comments are closed.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Vai alla barra degli strumenti