Fatture estere

L’Agenzia delle Entrate, in occasione di Telefisco 2019, ha affermato che per le fatture emesse nei confronti di soggetti non residenti o non stabiliti, anche se identificati in Italia, è possibile provvedere con l’invio delle stesse allo Sdi con l’utilizzo del codice convenzionale “XXXXXXX”. In questo caso l’emittente dovrà poi recapitare la fattura al cliente.
L’originale da gestire e da conservare in modalità elettronica è solo quello inviato allo Sdi e non anche la fattura analogica inviata al cliente.

Be social

Comments are closed.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Vai alla barra degli strumenti