Cessione di clientela e trasferimento di ramo d’azienda

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta all’interpello 25.03.2019, n. 81, ha affermato che la cessione di contratti con la clientela e la contestuale risoluzione del rapporto di concessione in essere tra il cedente e il cessionario, si qualifica come trasferimento di ramo d’azienda.
L’interpello fa riferimento alla qualificazione di un’operazione quale mera cessione di contratti, o vera e propria cessione di ramo d’azienda, e alle relative conseguenze in tema di imposte dirette ed indirette.

Be social

Comments are closed.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Vai alla barra degli strumenti