FLASH NEWS – Assegno unico e pensioni minime

☞ FLASH NEWS – Assegno unico e pensioni minime ☜

Dal 1.01.2023 l’assegno unico vedrà un incremento del 50% a favore delle famiglie con figli di età inferiore a un anno e delle famiglie numerose (con 3 o più figli) che abbiano nel nucleo figli di età compresa tra 1 a 3 anni, con Isee massimo pari a 40.000 euro. La legge di Bilancio per il 2023, inoltre, elimina qualsiasi riferimento normativo legato alla dicitura “2022” nelle norme sull’assegno unico, rendendolo una misura strutturale.
Per il 2023 e per il 2024 sale all’85% la rivalutazione dei trattamenti pensionistici pari o inferiori a 5 volte il minimo Inps.
Sul fronte delle pensioni minime, ossia di importo pari o inferiore al minimo Inps, dalla mensilità di gennaio 2023 a quella di dicembre 2024 è riconosciuto, in via transitoria, un incremento ulteriore dell’1,5% per il 2023, elevato a 6,4% per chi ha più di 75 anni e del 2,7% per l’anno 2024.

(ItaliaOggi – Ratio)

Be social

Comments are closed.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Vai alla barra degli strumenti